Incentivi per l’assunzione di lavoratori licenziati da piccole imprese

Incentivi per l’assunzione di lavoratori licenziati da piccole imprese

LICENZIAMENTO PICCOLE IMPRESE

Lavoratore. Lavoratori licenziati, nei 12 mesi precedenti l’assunzione, da imprese che occupano anche meno di 15 dipendenti, per giustificato motivo oggettivo connesso a riduzione, trasformazione o cessazione di attività o di lavoro.

Datore di Lavoro. Tutti i datori di lavoro privati.

Contratto. Tempo indeterminato o determinato, anche part-time o a scopo di somministrazione.

Incentivi.
Benefici economici:
– per assunzione a tempo indeterminato: € 190 mensili per un periodo di 12 mesi, riproporzionati per le assunzioni a tempo parziale;
– per assunzione a tempo determinato: € 190 mensili per un periodo massimo di 6 mesi.

Esclusioni. Le disposizioni sopra citate non si applicano al lavoro domestico.

Riferimenti Normativi:

– Decreto Direttoriale del 19/04/2013.
– Le disposizioni attuative dell’INPS devono ancora essere emanate.

Validità. Fino a capienza delle risorse stanziate, pari a € 20.000.000.

Vuoi Maggiori Informazioni? Scrivici!

[contact-form-7 id=”2288″ title=”Richiedi informazioni – Agevolazioni”]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + sei =